Collaborazioni,  Libri

Cassiopea – La leggenda delle sette luci

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Recensione: Cassiopea – La leggenda delle sette luci, è un romanzo fantasy scritto da Eleonora Macchi, promettente autrice esordiente. L’autrice si è servita di Amazon per auto pubblicare il suo libro il 17 aprile 2020.

Eleonora Macchi, autrice di Cassiopea - La leggenda delle sette luci

La trama

Il romanzo narra la storia di Cassie, una ragazza di diciotto anni che vive una vita serena come qualsiasi adolescente, divisa tra la scuola e la sua migliore amica Hailey. Cassie però non sa di avere qualcosa di speciale, o almeno, non lo sa ancora. Un giorno, una misteriosa figura le si avvicina, rivelandole la sua appartenenza a un popolo dalle origini antichissime che da secoli subisce subdole persecuzioni. A Cassie non manca di certo il coraggio, deciderà di unirsi alla causa della sua gente e si impegnerà a imparare a usare quei poteri che tutti credono siano nascosti in lei. Ma Cassie è diversa, Cassie è destinata a far convergere tutti i passati…

Analisi di Cassiopea – La leggenda delle sette luci

Cassiopea – La leggenda delle sette luci è il romanzo dell’autrice esordiente Eleonora Macchi. L’autrice ha dimostrato in queste 645 pagine una cultura storico-artistica davvero smisurata, riuscendo a inserire nella trama personaggi storici di spessore, ma poco noti, in modo encomiabile.

Il romanzo è un viaggio continuo da una parte all’altra del mondo, e fa della natura l’oggetto protagonista della storia. Cassie assapora ogni minimo dettaglio dei boschi, della campagna, dei paesaggi innevati. Si trova ad essere un tutt’uno con il mondo che la circonda, rendendo il lettore partecipe attivo dei suoi sentimenti e delle sue emozioni.

Durante la storia, Cassie si evolve continuamente. Non passa attimo in cui la protagonista è ferma. La sua spiccata sensibilità, la sua empatia e il suo coraggio, le danno un’incredibile fame di conoscenza. Si batte per ciò che è giusto, senza mai vacillare. Crede nella giustizia e fa di tutto perché questa segua il suo corso, punendo chi si è macchiato del male peggiore.

Naturalmente Cassie non è l’unico personaggio di questa storia: a farle compagnia come coprotagonisti ci sono anche Isis e Andrè. Hanno ventuno e ventitré anni, sono fratelli e sono la migliore squadra che Cassie possa desiderare. Sullo sfondo gli altri componenti del popolo senza nome, tra cui va ricordato in particolar modo Gavin, la Guida. Insieme si batteranno contro un male tremendo, cercando di porre fine a una persecuzione la cui storia si perde nei secoli.

La trama è coerente e coesa, ben costruita sin nei minimi dettagli. Tutto torna e il romanzo non risulta affatto dispersivo nonostante le dimensioni.

Le mie opinioni sul romanzo

Quando ho conosciuto Eleonora, ci seguivamo su Instagram a vicenda, qualche like e qualche commento qua e là, niente di più. Poi, un giorno, ha deciso di regalarmi una copia del suo romanzo (che avesse intuito quanta ammirazione provo per lei?).

Quando ho preso tra le mani questo mastodontico volume, ero felicissima. Ho continuato ad annusarne le pagine per giorni interi, l’ho sfogliato e risfogliato mille volte, prima di iniziarne la lettura.

E poi… la magia. Cassiopea – La leggenda delle sette luci mi ha rapita, un po’ come il diario di Tom Riddle con Harry Potter, ma con qualche differenza. Io ero lì, accanto a Cassie, Isis e Andrè. Parlavo con Gavin, cercando di capire come sconfiggere quei brutti maledetti che perseguitavano il popolo senza nome, il mio popolo. Ho riso con Cassie, ho pianto con Isis, ho provato disgusto per quella mandria di vigliacchi che ci dava la caccia. Io appartenevo a tutti gli effetti al popolo senza nome.

È questo che succede quando si legge il libro di un autore esordiente: si hanno aspettative basse, a volte lo si prende sotto gamba… e poi accade l’inaspettato. Ti senti risucchiato dalle pagine, in un vortice di emozioni che ti entrano nella pelle per non abbandonarti più.

Consiglieresti Cassiopea – La leggenda delle sette luci?

Credo che sia un romanzo davvero meraviglioso, per cui sì. Lo consiglio senza ombra di dubbio. Vale la pena dedicare qualche giorno alla lettura di questo libro, che, lo assicuro, si legge con una velocità impressionante.

Se vi ho incuriosito, vi lascio il link ad Amazon qua sotto:

https://amzn.to/2EGAVbY

Spero tanto che lo leggerete, e se lo farete, scrivete qui nei commenti cosa ne pensate!

Leave a Reply